VIRTUS FABRIANO: ATTIVITA’ GIOVANILE DI BASE E CALCIO A CINQUE.

24 luglio 2015 - 18.24

Nella stagione della retrocessione della formazione maggiore, scivolata in serie D dopo  sei campionati di permanenza in C2 a buon livello, l’attività giovanile ha visto la Virtus impegnata in tutte le categorie ufficiali della FIGC, tanto da poter partecipare alla festa finale del Grassroots a Firenze.

A dispetto dell’esiguità dei numeri, ma forte dell’esperienza e capacità dei tecnici delle varie formazioni (Manzetti, Jachetta, Santarelli, coadiuvati da Jacopo ROMAGNOLI), la società è stata impegnata in 85 gare ufficiali, che hanno completato l’attività formativa svolta durante la settimana nelle palestre e palasport fabrianesi, e nel campo sportivo del Borgo.

Gli Allievi (15-17 anni), seguiti da coach Giancarlo MANZETTI, ancora una volta rivoluzionati allo start, sono stati impegnati dapprima nella Coppa Marche (4 impegni) e quindi nel Campionato Regionale (22 gare): la prima parte della stagione è stata indubbiamente preparatoria alla seconda, che con diversi nuovi innesti ha visto la squadra biancoblù sciorinare buone prestazioni, consentendole di chiudere il proprio girone in una dignitosa posizione di centro classifica.

24 gli impegni ufficiali dei Giovanissimi (13-14 anni) di Massimiliano JACHETTA, sviluppatisi inizialmente nella Coppa Marche, con i fabrianesi eliminati nella semifinale regionale di Pesaro dal Pesarofano, squadra che avrebbe poi vinto sia la Coppa che il Campionato.

Campionato Regionale in cui la Virtus ha sfiorato la qualificazione alla final-four, lasciando per strada punti preziosi in gare alla portata ma che evidenziavano spesso l’inesperienza e  l’esiguità numerica del gruppo.

Nel 2° Memorial Bracci, a conclusione della stagione, i virtussini perdevano anche qui la semifinale a Civitanova solo ai tempi supplementari (8-6), in una gara a tratti altamente spettacolare da ambedue le parti.

Sempre Massimiliano JACHETTA ha seguito anche gli Esordienti (11-12 anni), impegnati con continuità dapprima nel Torneo Autunnale di Calcio a 7, quindi in quello invernale in Ancona di Calcio a 5, ed infine di nuovo nel Torneo Primaverile di calcio a 7, per un totale di 22 gare disputate, oltre la partecipazione alla 2^ Champions Cup a San Benedetto del Tronto, con la collaborazione del Cerreto Calcio.

Anche nei Pulcini (8-9-10 anni) e Piccoli Amici (5-6-7 anni) la Virtus è stata presente: i bimbetti seguiti da Umberto SANTARELLI hanno effettuato un percorso di crescita più che regolare, di formazione dapprima  in palestra e quindi all’aperto impegnati nelle prime uscite nei Tornei Figc, dando seguito a quello invernale a Brugnetto con il Torneo Primaverile (per un totale di 13 impegni ufficiali), prima di chiudere la stagione con la festa a Coverciano.

Si sta delineando in questi giorni il programma della nuova stagione, il cui via è previsto per la fine di agosto per i più grandi e con l’inizio della scuola per i più piccoli, ma sempre con le stesse prerogative di attenzione verso tutti gli iscritti indistintantemente, con obiettivi di crescita e formazione perseguiti da istruttori qualificati.

 

Per una più attenta e puntuale programmazione, sono già e sempre aperte le iscrizioni (maschili e femminili dai 5 ai 17 anni), per tutte le categorie giovanili presso la sede Virtus (Tel.3355956770) sia per i vecchi che per i nuovi iscritti, con l’augurio per tutti di una sana e positiva esperienza nel mondo del calcio.

Commenti